Ministro degli Esteri argentino: la visita del presidente Xi Jinping promuoverà lo sviluppo approfondito del partenariato strategico globale tra i due Paesi

Ministro degli Esteri argentino: la visita del presidente Xi Jinping promuoverà lo sviluppo approfondito del partenariato strategico globale tra i due Paesi

Il presidente cinese Xi Jinping svolgerà una visita di Stato in Argentina alla fine di questo mese e parteciperà al tredicesimo vertice dei leader del G20 in Argentina. Il ministro degli Esteri argentino Jorge Faurie ha affermato in una recente intervista concessa a CRI che la visita del presidente Xi Jinping in Argentina rafforzerà la cooperazione pragmatica tra i due Paesi in vari campi e promuoverà lo sviluppo approfondito del partenariato strategico globale tra le due parti.

Il presidente cinese Xi Jinping svolgerà una visita di Stato in Argentina alla fine di questo mese e parteciperà al tredicesimo vertice dei leader del G20 in Argentina. Il ministro degli Esteri argentino Jorge Faurie ha affermato in una recente intervista concessa a CRI che la visita del presidente Xi Jinping in Argentina rafforzerà la cooperazione pragmatica tra i due Paesi in vari campi e promuoverà lo sviluppo approfondito del partenariato strategico globale tra le due parti.

Jorge Faurie ha affermato che l'Argentina è un importante esportatore mondiale di prodotti agricoli, che la Cina ha il più grande mercato di consumo al mondo e che tra le parti vi é un enorme potenziale di cooperazione economica e commerciale bilaterale reciprocamente vantaggiosa. Le due parti stanno lavorando insieme per aumentare gli scambi bilaterali e raggiungere l'equilibrio commerciale. La Cina sta intraprendendo azioni attive per aprire il mercato a maggiori esportazioni argentine verso la Cina, continuando inoltre ad incoraggiare attivamente le società cinesi a investire nel settore infrastrutturale dell'Argentina. Ciò ha permesso ai due Paesi di ottenere benefici reciproci ed ha arrecato i benefici ai due popoli. Faurie ritiene che l'attuale visita del presidente Xi Jinping porterà sicuramente avanti l'attuale tendenza di sviluppo delle buone relazioni tra i due Paesi.

Durante il suo soggiorno in Argentina, il presidente Xi Jinping parteciperà al tredicesimo vertice dei leader del G20. L'Argentina è il paese presidente di turno del G20 di quest'anno e il paese ospitante di questo summit. Faurie ha affermato che l'Argentina si assumerà la responsabilità di guida e coordinatore, sforzandosi di aiutare le parti a raggiungere un ampio consenso attraverso un dialogo approfondito, affrontare congiuntamente le sfide globali nell'ambito della nuova situazione internazionale, mantenere il multilateralismo e un sistema di libero scambio basato sulle regole e promuovere l'equità e lo sviluppo sostenibile.

Per quanto riguarda il ruolo della Cina nel meccanismo del G20, Faurie ha affermato che oggi la Cina è uno dei protagonisti più importanti sulla scena internazionale e svolge un ruolo sempre più importante negli affari internazionali. La Cina può sempre presentare proposte e suggerimenti molto costruttivi e fattibili che guardano al futuro e prendono in considerazioni le preoccupazioni di tutte le parti. Nel quadro del G20, la Cina ha mantenuto le sue promesse, e non solo può proporre un costruttivo "programma cinese" in grado di risolvere ogni problema, ma intrprenderà anche azioni pratiche per metterlo in atto. Faurie ha espresso di ritener che anche la Cina potrà dare maggiori contributi al continuo sviluppo del meccanismo del G20 e al raggiungimento di risultati positivi.

CRI – Versión Italiano